GUIDE

“Firenze Etica e Toscana Etica”
(menzione e utilizzo del logo della regione Toscana per il bando Toscana ecoefficiente 2008)
“Firenze Etica“ mappa della città di Firenze. (Edizioni 2006/2007/2008/2009/2010/2011/2012
cartacea stampa su carta ecologia riciclata e formato digitale con sito on line dedicato.
“Toscana Etica “guida per viaggiatori consapevoli (Edizioni 2007/2008/2009)-2010 on line formato
digitale)

AUDIO VIDEO

“Fatti non foste..”

Abbiamo realizzato, per i programmi della partecipazione della regione Toscana, lo spot audio e
video“Fatti non foste…”. Messaggio che invita a riciclare, ed avere cura dell’ambiente con “piccole
azioni quotidiane”. Lo spot è stato trasmesso per 3 mesi dall’emittente televisiva canale 10 e per la
parte audio da Controradio.

“Bioquartiere”

Dal 2008 al 2011 in collaborazione con il Q2 di Firenze il progetto“bioquartiere”: un mercatino
biologico con domeniche tematiche culturali legate alla solidarietà e all’informazione.

“Bike&Bag”

borse per bicicletta con materiali di recupero per ciclisti responsabili
(menzione e utilizzo del logo della regione Toscana per il bando Toscana ecoefficiente 2010)
Bike&Bag è un’originale linea di borse da bici.
La borsa è completamente realizzata con materiali riciclati o di riuso resistenti all’acqua, progettata
e assemblata esclusivamente da artigiani locali.

VILLAGGIO SOSTENIBILE

viene presentato per la prima volta in occasione della 74° Mostra
dell’Artigianato alla Fortezza da Basso dal 24 aprile al 2 maggio 2010
All’interno del progetto uno spazio dedicato: Ethical living
idee in espansione per modelli sostenibili dove si terranno dibattiti. presentazioni di vario genere e
idee legate alla sostenibilità.
Obiettivi e finalità.
Il Progetto Villaggio Sostenibile intende privilegiare lo scambio sociale, culturale e umano che
intercorre tra chi vende e chi compra.
Il metodo di lavoro è la partecipazione attiva da parte dei soggetti coinvolti.
Favorire la diffusione di stili di vita sostenibili, mettere in rete i vari modi di fare economia
responsabile sociale e ambientale.
Rendere visibili le tante realtà che già si impegnano in questa direzione.
Far crescere una cultura della sostenibilità, e delle relazioni tra persone.
Mappare iniziative, attivare e diffondere campagne, creare interessi condivisi.